Come fare la pulizia del viso per pelle mista

Fare la pulizia del viso senza ricorrere all'aiuto dell'estetista è facile. Seguendo questi semplici consigli potrete donare alla vostra pelle una nuova sensazione di freschezza e di benessere.  

La guida sarà mirata soprattutto a coloro che hanno una pelle mista, quindi senza eccessivi problemi ed hanno bisogno unicamente di una buona pulizia del viso che deterga a fondo la pelle e ne ristabilisca il normale PH. 

- Prendete un dischetto di cotone, imbevetelo nel latte detergente e andate a pulire bene tutta la pelle. Evitate il contorno occhi e dopo togliete tutto con l'acqua. Questo primo passaggio è indispensabile se si vuole togliere tutte le impurità accumulate durante l'arco della giornata.

- Adesso con uno scrub leggero adatto per la pelle del viso (vi consiglio gli scrub a base di sale del Mar Morto) andate a fare una esfoliazione. Questo passaggio non deve durare più di due minuti, giusto il tempo per rimuovere le cellule morte e preparare il campo al prossimo passaggio. Rimuovete lo scrub con un disco di cotone imbevuto in acqua o tonico lenitivo. 

- A questo punto dovrebbe entrare in campo il vaporizzatore, ma visto che in pochi ne possiedono uno, si può ovviare facilmente il problema. Mettete una pentola d'acqua a bollire, quando raggiunge i 100° abbassate al minimo la fiamma del fuoco e con un asciugamano sopra la testa andate a creare una specie di camera ad aria, posizionandovi con il viso sopra la pentola. Tre o quattro minuti sono sufficienti. 

- Adesso mediante il supporto di guanti in lattice fine o salviette morbide potete iniziare la fase della spremitura. è bene non farlo a mano libera per evitare di contagiare la pelle con possibili germi e batteri. Durante la spremitura togliete SOLO i punti neri. Per il trattamento dell'acne il metodo cambia, ne parleremo nel prossimo articolo. Non fate troppa forza durante la spremitura, vi lascerete spiacevoli segni e arrossamenti che andrebbero via solo dopo parecchie ore. 

- Finita la fase peggiore (la spremitura), potete rilassarvi con una bella maschera nutriente. Sono perfette sia quelle all'argilla, ai fanghi, alle alghe o semplicemente un prodotto nutriente. Tutti recuperabili in una qualsiasi profumeria, centro estetico o farmacia. La maschera in genere va tenuta per quindici minuti, ma visto che ognuna riporta dei tempi di posa spesso leggermente diversi, è bene seguire le istruzioni riportate sulla confezione.

- Rimossa la maschera stendete un velo di crema da giorno, così da creare un ultimo strato che protegga la pelle dalla giornata che avete davanti!

La pulizia del viso in genere dovrebbe essere fatta una volta al mese, ma per mantenere la pelle lucente e bella durante l'arco temporale che separa l'una dall'altra, dovete utilizzare ogni giorno il latte detergente. Lavarsi il viso non basta a togliere le impurità, è bene prendere l'abitudine di utilizzare tutte le sere prima di andare a letto il latte detergente. Così arriverete bene alla prossima pulizia del viso senza dover ricorrere a questo lungo procedimento troppo di frequente!


Created by Marco Rizzone - Copyright © 2010-2016 TermeCentriBenessere.com - Vietata la copia anche parziale. Per collaborazioni e pubblicità contattare info@termecentribenessere.com